DOVE SIAMO-Benvenuti nei borghi marinari e nei porti didattici ricreativi del CILENTO

Luoghi del Festival delle Arti marinare cilentane

  Il Festival delle Arti marinare cilentane si svolge lungo la costiera del Cilento, in provincia di Salerno, tra il mar Tirreno e l'Appennino Meridionale, in una terra dove la storia e la cultura, gli usi, i costumi e la tradizione marinara, hanno radici profonde.  Lungo la meravigliosa costiera cilentana, lunga 150 chilometri, prospiciente il mar Tirreno meridionale, si alternano dolci profili collinari ed alte falesie a picco sul mare, baie e spiagge sabbiose, insenature e grotte, ma, si succedono anche incantevoli borghi medievale, arroccati sui pendii o accovacciati lungo le vallate, e pittoreschi borghi marinari, a ridosso di approdi e porticcioli, castelli e palazzi gentilizi, chiese e santuari, fari e torri di avvistamento, così come sentieri, muri a secco e terrazzamenti, dove si coltiva da sempre l'ulivo, la vite, il fico bianco e si curano gli orti ed i piccoli giardini.  












 
Nel corso dei secoli fino ad oggi, l'uomo è riuscito a colonizzare queste terre costiere, nonostante alcuni eccesi frutto del cosiddetto progresso senza controllo, nel rispetto della natura, tanto da essere, oggi, inserito nella rete delle riserve MAB-UNESCO e nell’'esclusiva lista del Patrimonio dell'UNESCO.  













  La manifestazione marinara prevede lo svolgimento di una serie di attività didattiche, ludiche e ricreative, laddove le arti marinare si sviluppano ed esercitano. I porti ed i borghi, i luoghi di lavoro ed i punti di interesse, i moli e le banchine, le botteghe ed i magazzini dei pescatori, i centri nautici ed i laboratori artigianali, durante il festival, si trasformeranno in vere e proprie aule didattiche sensoriali, dove si svolgeranno attività di studio, incontri e laboratori, attività tecniche dimostrative e momenti ludico ricreativi, a diretto contatto con l’ambiente e le persone che vivono e svolgono le attività legate al mare, quali marinai e pescatori, velisti, maestri d’ascia, subacquei, artigiani, studiosi e ricercatori, ristoratori, guide ed accompagnatori.

1234





 

 


  
 
I borghi marinari cilentani coinvolti nei percorsi didattico-ricreativi del Festival delle Arti marinare cilentane, in varie misure e per "specificità", sono: Capaccio Paestum, Agropoli, Santa Maria, San Marco, Ogliastro Marina, San Nicola, Agnone, Acciaroli, Pioppi, Casal Velino, Ascea, Marina di Pisciotta, Palinuro, Marina di Camerota, Scario, Policastro, Villammare e Sapri.
 
 
BORGHI e PORTI